A The man who sold his skin il Premio per l’Inclusione Edipo Re 2020

In occasione della 

77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

La Edipo Re

in collaborazione con

l’Università degli Studi Padova 

e la partecipazione di MYMOVIES

sotto la direzione artistica di 

Silvia Jop

nella persona dei giurati

Annalena Benini

Esther Elisha

Rä di Martino

conferisce il 

PREMIO PER L’INCLUSIONE EDIPO RE 

a

THE MAN WHO SOLD HIS SKIN

di Kaouther Ben Hania

Motivazione 

Per la compiutezza del racconto e per l’ironia, per la capacità di mostrare il mondo da diversi piani e diversi sguardi, grazie al paradosso che rende tutti i problemi più profondi. La guerra, la fuga, ma anche il cinismo  che l’arte può avere nel racconto delle tragedie degli altri, e la libertà degli esseri umani di scegliere il proprio destino. The man who sold his skin è un film complesso, divertente e liberatorio, che merita di fare la sua grande strada nei cinema di tutto il mondo.