Isola Edipo – Day 5

A Isola Edipo, in collaborazione con le Giornate degli Autori, il nuovo Premio LUX sarà assegnato congiuntamente dal Parlamento europeo e dalla European Film Academy.
Sabine Verheyen (PPE, Germania), Presidente della Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo, ha spiegato i dettagli del nuovo premio, mentre il Presidente del Parlamento Europeo, David Maria Sassoli (S&D, Italia) ha salutato il pubblico con un video messaggio.
Il Premio è stato presentato da Mike Downey, Presidente della European Film AcademyClaude-Eric Poiroux, Direttore Generale di Europa Cinemas – il network delle sale cinematografiche per la diffusione del cinema europeo – insieme a Doris Pack, coordinatrice LUX e da Mariya Gabriel, Commissaria europea per l’innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù (in collegamento da remoto).
A partire da quest’anno, il LUX Film Prize, istituito dal Parlamento europeo nel 2007 e assegnato ogni anno per celebrare l’eccellenza del cinema europeo, confluirà nell’EFA People’s Choice Award e sarà attribuito congiuntamente dalla European Film Academy in associazione con la Commissione Europea ed Europa Cinemas. Per effetto di questa scelta, il nome del premio verrà modificato in  LUX – the European Audience Film Award del Parlamento Europeo e della European Film Academy.
A seguire un nuovo appuntamento con le Notti Veneziane a l’Isola degli Autori con il film James di Andrea Della Monica
James di Andrea Della Monica – Notti Veneziane / L’Isola degli Autori 
Figlio di una ragazza napoletana e di un soldato afroamericano, cresciuto nel dopoguerra ai confini della città di Napoli, che da campagna ha visto trasformarsi in periferia, James Senese è stato a lungo alla ricerca di un’identità, riversando i suoi conflitti nella musica. Il documentario intende restituire un ritratto dell’artista dopo cinquant’anni di carriera, rintracciando il fulcro del suo percorso artistico nella formazione della band Napoli Centrale nei primi anni Settanta e tendendo un ponte ideale con il presente per indagare la più recente evoluzione di quel progetto musicale.